Scopriamo insieme bufale e verità sull'acqua alcalina ionizzata

Acqua Alcalina Ionizzata e Candida

La Candida è stata definita come l’epidemia silenziosa del XX secolo, poiché ne soffrono sempre più persone.
Vediamo quali sono le cause, come adottare uno stile di vita che riporta in equilibrio questo fungo. Non è facile riportare la situazione in equilibrio, ma è possibile, aiutandosi con l’alimentazione, con una buona pulizia intestinale e non solo

Candida: l'acqua alcalina ionizzata può aiutare apportando benefici.

Candida: l’acqua alcalina ionizzata può aiutare apportando benefici.

Candida – Funghi: Lieviti e Muffe

Tre miliardi di anni fa, agli albori della Terra, quando non vi erano ancora forme di vita vegetali e animali, i suoi abitanti erano i microrganismi e soprattutto i lieviti.

La Candida è innanzitutto un fungo. La famiglia dei funghi include i lieviti e le muffe. I lieviti sono dei funghi unicellulari che si moltiplicano molto velocemente, e crescono in ambiente acido (ph 4) e ricco di zuccheri e amidi. Essi sono capaci, grazie ad un enzima, di convertire lo zucchero in etanolo; questo processo provoca il rilascio di anidride carbonica.

Non tutti i funghi sono dannosi, alcuni sono utili per la digestione, per la cucina, per la panificazione, per fornire energia indispensabile alle cellule dell’intestino per il loro veloce accrescimento,…
Altri funghi invece sono responsabili di varie malattie nell’uomo, negli animali e nelle piante.
Sono conosciuti oltre 250 tipi di lieviti, di cui circa 140 possono vivere in armonia con l’organismo umano.

Candida: epidemia silenziosa del XX secolo

Candida: l'acqua alcalina ionizzata può aiutare apportando benefici.

Candida: l’acqua alcalina ionizzata può aiutare apportando benefici.

Candida Albicans: un nome apparentemente così “candido” e poetico…che cela però una natura insidiosa e subdola, silenziosa, purtroppo poco conosciuta, poco considerata e sottovalutata.

In un intestino sano vi sono oltre 400 specie di microrganismi, i quali servono a mantenere attivo ed efficiente il preziosissimo sistema immunitario. Appare evidente quindi che se questa flora batterica “buona” viene compromessa, l’efficienza e l’equilibrio dell’intero sistema immunitario viene a vacillare.Sin dalla nascita viviamo immersi in un mondo di microbi con i quali abbiamo un rapporto di perfetta simbiosi. Semplicemente vi sono milioni di batteri e funghi che vivono nel nostro corpo senza recarci alcun danno se li rispettiamo; anzi molti di essi sono degli alleati preziosi e indispensabili per la nostra salute e per il funzionamento di molti processi fisiologici.

Candida: l'acqua alcalina ionizzata può aiutare apportando benefici.

Candida: l’acqua alcalina ionizzata può aiutare apportando benefici.

Uno dei meccanismi più importanti delle nostre difese sono i Globuli Bianchi, i quali per poter lavorare bene hanno bisogno dell’apporto delle vitamine A, B1, B2, B3, B6, B12, Biotina, Niacinamide, Acido Pantotenico, e di un perfetto equilibrio di minerali e aminoacidi.

È molto importante sapere che la maggior parte delle malattie infettive non sono la conseguenza di un attacco di virus, batteri e funghi, ma sono la conseguenza di un indebolimento e di una carenza del sistema immunitario, il quale ha abbassato la “guardia” lasciando che l’organismo microbico si riproduca e divenga patogeno, ovvero dannoso e distruttivo, per il suo “ospite”, uomo o altro animale che sia. Ecco perché, a fronte di un’epidemia, vi sono alcune persone che si ammalano ed altre invece no.
La Candida è naturalmente presente nella vagina e nell’intestino e anzi è indispensabile poiché senza di essa non sarebbe possibile digerire carboidrati e zuccheri.

Quando non è eccessiva quindi essa è assolutamente utile e benefica per il nostro organismo.
Il nostro sistema immunitario la riconosce come benefica e non la attacca.
La quantità giusta è da 100 a 1.000 unità (individui) per grammo.

Cause della crescita a dismisura della candida

Candida: l'acqua alcalina ionizzata può aiutare apportando benefici.

Candida: l’acqua alcalina ionizzata può aiutare apportando benefici.

I problemi iniziano quando la candida si sviluppa a dismisura e cresce troppo numericamente, non essendo più in equilibrio con la flora batterica intestinale e prendendo il sopravvento su di essa.
Ciò accade quando si verificano una o più delle seguenti condizioni:

    • eccessivo consumo di zuccheri semplici;
  • consumo di antibiotici;
  • lunghe esposizioni al freddo eccessivo;
  • eccesso di lieviti;
  • stress;
  • sbalzi climatici;
  • contraccettivi ormonali;
Candida: l'acqua alcalina ionizzata può aiutare apportando benefici.

Candida: l’acqua alcalina ionizzata può aiutare apportando benefici.

In presenza di queste condizioni, la candida trova un terreno molto favorevole al suo sviluppo, inizia a crescere a dismisura e si trasforma da blastospora a clamidospora (fase parassitante molto più invasiva), caratterizzata da tentacoli in accrescimento (hyphae), che si attaccano alle pareti dell’intestino rendendolo poroso e permeabile, consentendo così alle tossine create da essa di andare in circolo in tutto l’organismo colonizzando altri organi e causando nuove infezioni.Inoltre durante la fase premestruale, la gravidanza, e soprattutto durante l’assunzione di cortisone, si può alterare l’equilibrio acido-basico delle secrezioni vaginali rendendole maggiormente acide e incoraggiando così la crescita di funghi.

Questa è la condizione in cui diventa patogena.

Candida: cause psicosomatiche

Candida: l'acqua alcalina ionizzata può aiutare apportando benefici.

Candida: l’acqua alcalina ionizzata può aiutare apportando benefici.

La Candida può essere anche la conseguenza di problematiche che risiedono nella parte emozionale e mentale.

Ricordiamo che l’intestino è il nostro secondo cervello (il cervello enterico), esso è infatti legato direttamente al Cervello e al sistema nervoso centrale. Basti pensare che quando siamo preoccupati, ansiosi e stressati, immediatamente ne risentiamo a livello dell’apparato digerente e in particolare dell’intestino.

Un’infezione da candida che invade l’intestino può essere anche conseguenza di lunghi e continui periodi di stress.

È come quando un marinaio perde il controllo del timone della barca, rimanendo così in balìa delle onde alte e minacciose. Vi è una vulnerabilità di fondo, profonda e dolorosa, nei confronti delle varie situazioni difficili che la vita ci pone sul cammino; un modo di vedere la realtà con stereotipi e regole rigide e intransigenti, che soffocano la parte più spontanea e istintiva offuscando la personalità della persona, quindi facendole perdere la propria identità, e perdendo di vista il vero scopo della propria vita.

Da questo punto di vista la candida non fa eccezione rispetto ad altre malattie: se vogliamo ridimensionarla, ascoltiamo il messaggio che ci porta, lavoriamoci su, e cerchiamo di riportare la nostra vita ad un ritmo per noi più consono e più accettabile.

Candida: sintomi

Quando la Candida supera i livelli fisiologici di guardia, tutto l’intero organismo si indebolisce, lasciando un terreno fertile per l’attecchimento anche di altri funghi, provocando l’incremento di batteri e virus dannosi per la salute.

Inoltre la Candida e gli altri funghi dannosi, quando colonizzano l’intestino, danneggiano gli enzimi indispensabili nella digestione dei cibi, provocando così, nella maggioranza dei casi, infezioni del cavo orale, della cute, della vagina

Disturbi causati dalla candida a livello digestivo:

Acqua alcalina ionizzata: può apportare benefici in caso di disturbi causati dalla candida a livello digestivo

Acqua alcalina ionizzata: può apportare benefici in caso di disturbi causati dalla candida a livello digestivo

  • rallentamento della digestione;
  • meteorismo, flatulenza;
  • gonfiore e dolore addominale;
  • intolleranze alimentari;
  • allergie;
  • sovrappeso corporeo e incapacità di dimagrire;
  • sottopeso corporeo;
  • compulsioni alimentari;
  • ritenzione idrica;
  • infiammazione del tubo digerente.

 

Disturbi causati dalla candida a livello genitale e urinario:

Acqua alcalina ionizzata: può apportare benefici in caso di disturbi causati dalla candida a livello genitale e urinario

Acqua alcalina ionizzata: può apportare benefici in caso di disturbi causati dalla candida a livello genitale e urinario

  • secrezioni vaginali biancastre;
  • prurito, bruciore e fastidio a livello vaginale;
  • rapporti sessuali dolorosi per la donna;
  • cistiti croniche;
  • infiammazioni apparato genitale maschile e femminile;
  • emorroidi.

Altri disturbi causati dalla candida:

Candida: l'acqua alcalina ionizzata può aiutare apportando benefici.

Candida: l’acqua alcalina ionizzata può aiutare apportando benefici.

  • rossori e pustole biancastre sulla mucosa della bocca, nelle pieghe dell’inguine e sotto il seno, negli organi sessuali;
  • infezioni alle orecchie;
  • congiuntiviti;
  • dolori muscolari e articolari;
  • problemi cutanei;
  • squilibri ormonali;
  • sinusite;
  • forfora;
  • alopecia

Importante mantenere un’alimentazione sana ed equilibrata ricca di vitamine e sali minerali.

Candida: quale alimentazione?

Cibi SI:

Candida: l'acqua alcalina ionizzata può aiutare apportando benefici.

Candida: l’acqua alcalina ionizzata può aiutare apportando benefici.

Verdura a volontà a pranzo e a cena, meglio se cruda: l’organismo ha bisogno di cibi “vivi” per creare la vita, quindi assumere verdura cruda, perché la cottura distrugge i nutrienti e gli enzimi;

Pasta e riso integrali e biologici;

Cibi NO:

  • zuccheri semplici: zucchero, frutta, cereali raffinati, alcolici;
  • lieviti: pane, pizze, focacce, crackers, grissini, tutto ciò che è fermentato o lievitato;
  • proteine animali: carne, pesce, uova, latte e latticini, compreso lo yogurt;
  • caffè, the, bevande eccitanti in generale;
  • funghi;
  • cibi grassi;
  • cibi fritti.

Candida: quali rimedi?

Candida: l'acqua alcalina ionizzata può aiutare apportando benefici.

Candida: l’acqua alcalina ionizzata può aiutare apportando benefici.

La candida è sporigena, ciò significa che quando vengono a mancare le condizioni ideali per la sua sopravvivenza, essa si chiude in spore, diventando quasi invulnerabile, e restando in vita in uno stato “latente” finché non si verificano nuovamente le condizioni adatte alla sua sopravvivenza, momento in cui essa si riapre e ricolonizza il territorio.
Ecco perché gli antibiotici favoriscono il suo sviluppo: essi ammazzano la flora batterica“buona”; alcune unità di candida si chiudono in spore, e poi “cessato il pericolo”, si aprono e ripopolano il territorio indisturbate, poiché non c’è più la flora batterica antagonista in numero sufficiente.
La candida sopravvive a pH da 3 (molto acido) a 7 (neutro).
Se la candida aumenta di numero, in un certo senso conquista il territorio e ne modifica il pH impedendo ai probiotici suoi antagonisti di vivere e proliferare.
Ecco perché se ci limitiamo ad introdurre fermenti probiotici in un intestino con candida non risolviamo la situazione.

Candida: l'acqua alcalina ionizzata può aiutare apportando benefici.

Candida: l’acqua alcalina ionizzata può aiutare apportando benefici.

Spesso le cure consigliate per la Candida sono a base di fungicidi e di antibiotici, i quali aggravano ulteriormente la situazione, perché distruggono la flora batterica buona del nostro organismo, indebolendo ulteriormente il sistema immunitario e non riescono a debellare le spore di candida, la quale alla fine della cura risulta quindi più forte di prima: quando il pericolo cessa, essa si riapre e non trovando antagonisti (distrutti dagli antibiotici) colonizza il territorio indisturbata e si riproduce in modo incontrollato sotto forma di hyphae.

Un intestino sano è la prima difesa, il pilastro portante della salute di un’organismo, della forza ed efficacia del sistema immunitario che sarà così in grado di affrontare e vincere le innumerevoli insidie della vita quotidiana.

Ma un intestino sano è sinonimo di un sistema ecologico biologico bilanciato, dove vi siano sufficienti germi alleati per combattere quelli nemici o per tenere sotto controllo funghi e lieviti.

Questo però risulta sempre più difficile vivendo in un mondo altamente inquinato, con un uso eccessivo di farmaci, di alcolici, di additivi, di conservanti e coloranti, di pesticidi e diserbanti, di cibi impoveriti ed “energeticamente morti”, di zuccheri, di lieviti chimici …..

E allora che fare?
Per far funzionare di nuovo bene il nostro intestino quindi sono necessarie essenzialmente due cose:

  1. una buona pulizia intestinale, che si piò ottenere bevendo regolarmente acqua alcalina ionizzata;
  2. alcalinizzare l’organismo con l’acqua alcalina ionizzata:

La candida albicans è un effetto diretto dell’acidosi, danneggia pesantemente le cellule epatiche e cerebrali con le sostanze tossiche prodotte dal suo metabolismo (ammoniaca, aldeidi, aflatoxina, ecc).

La candida albicans e i funghi in generale prediligono i tessuti o la pelle acida.

Quindi un alcalinizzazione dell’organismo con l’acqua alcalina ionizzata distrugge l’habitat nel quale la candida sopravvive e prolifera.

Vedi anche micosi.

E’ stato dimostrato che l’acqua alcalina ionizzata aiuta a ristabilire l’equilibrio acido-basico dell’organismo.
Quindi aiuta ad eliminare le scorie acide in eccesso.
Per questo motivo può essere di grande aiuto nei casi di candida.

ionizzatori-acqua-alcalina-meglio-in-salute


Per chi cerca uno ionizzatore d'acqua alcalina di massima qualità, consiglio di rivolgersi a Meglio in Salute, azienda italiana che conosco bene, della quale ho massima stima e fiducia.

ionizzatori-acqua-alcalina-meglio-in-salute

L'unica acqua alcalina ionizzata che è stata oggetto di studi medico-scientifici pubblicati da riviste del settore accreditate è l'acqua alcalina prodotta con uno ionizzatore d'acqua tramite meccanismo di elettrolisi, con elettrodi in titanio e platino.

Per approfondire i benefici dell'acqua alcalina ionizzata prodotta da uno ionizzatore d'acqua di qualità:
Leggi tutti i benefici dell'acqua alcalina ionizzata.
Top