Scopriamo insieme bufale e verità sull'acqua alcalina ionizzata

Acqua alcalina ionizzata, stress e depressione

Lo stress mentale è più devastante di quello fisico, poiché non prevede momenti dedicati al riposo e quindi non dà all’organismo il tempo necessario per lo smaltimento delle tossine acide.

Stress: l'acqua alcalina ionizzata può aiutare.

Depressione: l’acqua alcalina ionizzata può aiutare apportando molti benefici.

“Lo stress, sia fisico che mentale, produce molta acidità.

Quando siamo sotto tensione tendiamo a bruciare molti nutrienti in breve tempo, producendo così molti più rifiuti di quelli che il corpo è in grado di eliminare.

Per questo motivo lo stress accelera il processo d’invecchiamento.

Lo stress mentale è più devastante di quello fisico, poiché non prevede momenti dedicati al riposo e quindi non dà all’organismo il tempo necessario per lo smaltimento delle tossine acide.

Uno stress mentale può condurre all’acidificazione del corpo, la quale, a sua volta, può indurre alla depressione.

“I medici giapponesi dichiarano che bevendo l’acqua alcalina ionizzata si può passare da uno stato di depressione a uno di stato di maggiore calma e tranquillità.”

Tratto da Invertire l’invecchiamento di Sang Whang

E’ stato dimostrato che l’acqua alcalina ionizzata aiuta a ristabilire l’equilibrio acido-basico dell’organismo.
Quindi aiuta ad eliminare le scorie acide in eccesso.
Per questo motivo può essere di grande aiuto nei casi di depressione e stress.




Top