Scopriamo insieme bufale e verità sull'acqua alcalina ionizzata

Acqua Alcalina Ionizzata e Menopausa

Intervista al Dott. Antonio Canino, ginecologo

Menopausa: l'acqua alcalina ionizzata può dare beneficio.

Menopausa: l’acqua alcalina ionizzata può dare beneficio.

La capacità del nostro corpo di eliminare gli acidi in eccesso diminuisce con la manopausa. L’eccesso di acidi provoca gli sgraditi sintomi della menopausa. L’acqua alcalina ionizzata aiuta ad eliminare gli acidi in eccesso e aiuta ad eliminare i sintomi della menopausa.

“Le mestruazioni della donna purificano l’organismo e quando cessano, con la menopausa, nelle donne si verifica una situazione di “emergenza acida”.

Le vampate di calore non sono nient’altro che tentativi dell’organismo di depurarsi.

Lo stesso vale per le sudorazioni improvvise che talvolta accompagnano le ondate di calore nella menopausa.

Con una opportuna deacidificazione del corpo, tali vampate saranno presto un ricordo.”

“Appena inizia la menopausa, la donna deve intensificare l’igiene basica del corpo (seguire una dieta alcalinizzante, bere acqua alcalina n.d.a.) per eliminare tutte le sostanze nocive che finora espelleva col sangue mestruale.

Ad alcune donne vengono prescritti ormoni dopo la menopausa, i quali mandano un falso segnale alla chimica del corpo, segnalando la vecchia via di eliminazione di scorie e acidi, l’utero, è ancora a disposizione. Ma se le mestruazioni non ci sono più, l’utero e/o la zona dell’utero si intossica di sostanze nocive.

La statistica ci dice che le conseguenze che si manifestano dopo un periodo che va dai 5 ai 12 anni, sono spesso un cancro alle ovaie, alla tuba, all’utero, alla vagina e via dicendo.

Secondo noi le donne oggi entrano relativamente presto in menopausa perché le loro ghiandole germinali sono inacidite e quindi il corpo sospende la produzione di ormoni, ad esempio di estrogeni.

Più volte ci è stato riferito di donne che, già entrate nella menopausa, hanno riavuto le mestruazioni dopo una lunga e radicale terapia di purificazione deacidificante ed eliminazione delle scorie.”

 

E’ stato dimostrato che l’acqua alcalina ionizzata aiuta a ristabilire l’equilibrio acido-basico dell’organismo.
Quindi aiuta ad eliminare le scorie acide in eccesso.
Per questo motivo può essere di grande aiuto nei casi di menopausa.

ionizzatori-acqua-alcalina-meglio-in-salute


Per chi cerca uno ionizzatore d'acqua alcalina di massima qualità, consiglio di rivolgersi a Meglio in Salute, azienda italiana che conosco bene, della quale ho massima stima e fiducia.

ionizzatori-acqua-alcalina-meglio-in-salute

L'unica acqua alcalina ionizzata che è stata oggetto di studi medico-scientifici pubblicati da riviste del settore accreditate è l'acqua alcalina prodotta con uno ionizzatore d'acqua tramite meccanismo di elettrolisi, con elettrodi in titanio e platino.

Per approfondire i benefici dell'acqua alcalina ionizzata prodotta da uno ionizzatore d'acqua di qualità:
Leggi tutti i benefici dell'acqua alcalina ionizzata.

Top